Alexis, Marguerite Yourcenar

Un grande piccolo romanzo. La prima prova di una straordinaria scrittrice che a soli 24 anni dimostra una enorme maturità artistica. Ne ho scritto sull’HuffPost: Alexis, il suono di una confessione. Siccome le persone lamentano l’assenza di tempo per la lettura – sembra essere la scusa più diffusa per giustificare l’impossibilità di leggere narrativa – […]

Zona di Mathias Ènard

Dice lo scrittore francese Mathias Ènard in una bella intervista alla rivista Alfabeta2:  “la letteratura è veramente il mezzo di comunicazione che può contrapporsi ai media del nostro secolo – tv, internet e le applicazioni che per l’istantaneità soffocano la riflessione. La letteratura propone il tempo lungo dell’attenzione e della consapevolezza, della maturazione delle idee“.   […]

La società della performance

Siamo immersi nella società della performance e non ce ne rendiamo conto. L’esempio dell’hashtag #10yearschallenge e della pratica che ha investito centinaia di milioni di persone impegnate a fotografarsi e a pubblicare una foto di come apparivano 10 anni prima, ne è la prova. La performance è l’accoppiata di queste due foto che asseconda un’onda […]

Io Aziz

Un quotidiano italiano, La Città di Salerno, ha messo in prima pagina la foto di un uomo che s’è ammazzato. S’è ammazzato, l’uomo, per svariate ragioni: «a lui la Legge – così scrive Antonio Manzo, che del giornale è il direttore – non ha fatto sconto alcuno quando è stato arrestato e spedito in galera, […]

Il monte dei cocci

Ho visto questa foto di Pier Paolo Pasolini e sono sprofondato nei ricordi. Testaccio non è il mio quartiere ma l’ho attraversato in diverse stagioni della vita. Ricordo con nitidezza quando al Monte dei cocci si accedeva con facilità, non esisteva un cancello: i romani prendevano da terra i colli delle anfore e li usavano […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto